Come fare un buon appuntamento: tutto quello che devi sapere

Come fare un buon appuntamento: tutto quello che devi sapere

Come fare un buon appuntamento: tutto quello che devi sapere

Lo sappiamo che non sei un agente immobiliare professionista, certamente non pretendiamo che improvvisamente acquisisca tutte le competenze necessarie a fare un buon appuntamento di vendita.

Per fortuna, però, questa lettura potrà aiutarti a scoprire consigli pratici e trucchetti del mestiere per fare colpo sui tuoi potenziali acquirenti. Chi lo sa, magari riuscire nell’intento e vendere casa!

Sei pronto? Cominciamo!

Il minimo che tu possa fare per cercare di ottenere il massimo risultato, è mettere in pratica dei trucchi che potrebbero rivelarsi utili alleati durante un appuntamento di vendita.

Ecco che, un’esigenza come quella di vendere casa, unita a piccoli accorgimenti tecnici, permette di ottenere risultati straordinari.

Molto spesso, i potenziali acquirenti che cercano attivamente casa, credono di sapere con certezza cosa vogliono, in realtà, fidati, non lo sanno.

E’ fondamentale, quindi, per il proprietario di casa, adottare il giusto linguaggio ed atteggiamento per far diventare l’immobile esattamente quello che loro hanno sempre desiderato: fidati di noi, loro vogliono acquistare casa tua.

– – – – – –

Vendi Casa?

Siamo l’unica agenzia immobiliare online dove puoi vendere casa a ZERO spese ed andare ad incassare un corrispettivo/premio fino all’1% del prezzo di vendita. Incredibile, ma vero!

– – – – – –

Il buon appuntamento di vendita non esiste (o forse sì)

Certo che esiste un appuntamento di vendita ben costruito e strutturato: attenzione però, in questa guida non ti vogliamo trasformare nel venditore di pentole di turno.

Vogliamo semplicemente fornirti alcuni consigli pratici per imparare a valorizzare il tuo immobile e presentarlo al meglio ai potenziali acquirenti che, nel caso ci abbia affidato l’incarico di vendita, ti andremo a segnalare.

Per capire esattamente come operiamo, consulta questa semplice guida.

Parlare di una casa – soprattutto quando la casa in questione è la propria – non è sempre così facile come si crede, figuriamoci riuscire a venderla a qualcuno!

Si dice che, un vero agente immobiliare professionista, non potrebbe mai e poi occuparsi in maniera lucida ed obiettiva della trattativa di un proprio immobile.

Questo accade perché, quando una casa è vissuta, entrano in gioco dei meccanismi emozionali involontari che sono difficili da sradicare.

Durante un appuntamento di vendita bisogna chiaramente essere oggettivi e portare il potenziale acquirente a vedere in quella soluzione abitativa la risoluzione dei suoi problemi.

Partiamo subito con una serie di consigli preliminari ed accorgimenti per arrivare preparato all’appuntamento di visita.

Si tratta di meccanismi psicologici dei quali bisogna necessariamente tener conto forse più di ogni altro aspetto.

Prima di iniziare, vogliamo però svelarti il consiglio più importante tra tutti.

Chi sceglie di acquistare una nuova casa, ha per forza di cose un problema da risolvere: vuoi essere tu la risoluzione pratica a questa esigenza?

Cerchiamo di ottenere quante più informazioni possibili sui potenziali acquirenti

Non ti stiamo dicendo di essere invadenti e ledere la privacy altrui: avere un quadro completo circa quella che è la storia personale di chi verrà a visionare la casa, potrebbe essere una leva fondamentale.

  • Perché cercano casa?
  • Devono vendere qualcosa per riacquistare?
  • Per loro è fondamentale cercare casa in quel quartiere? Perché?
  • E’ la loro prima casa?
  • Come acquistano? Hanno bisogno di mutuo?

Tutte queste informazioni sono utilissime!

Ovviamente, nel caso in cui stia vendendo casa con noi, tutta questa serie di informazioni la gestiremo noi per te.

Non ti dovrai preoccupare di fare altro che mostrare gli ambienti ed essere ricettivo.

Alla potenziale trattativa penseremo noi, tutelando i vostri interessi e cercando di trovare la soluzione migliore per tutti.

– – – – – –

Vendi Casa?

Siamo l’unica agenzia immobiliare online dove puoi vendere casa a ZERO spese ed andare ad incassare un corrispettivo/premio fino all’1% del prezzo di vendita. Incredibile, ma vero!

– – – – – –

In questo modo arriverai più preparato quando ti ritroverai ad avere in casa degli sconosciuti che potenzialmente potrebbero acquistarla.

Non solo: potrai fare domande mirate in fase di appuntamento ed andare così incontro alle loro specifiche esigenze.

Facciamo un esempio pratico: se tu già sai che per loro acquistare casa in quel quartiere sia una prerogativa fondamentale per delle esigenze di vita, certamente in fase di appuntamento elogerai notevolmente la zona senza dirlo esplicitamente, per avvalorare la tesi che sì, acquistare in questo nuovo quartiere è davvero quello di cui la nuova famiglia ha bisogno.

Questo meccanismo psicologico vale come gioco mentale utile semplicemente per ribadire agli acquirenti quello che effettivamente vorrebbero sentirsi dire.

Pensa che nella maggior parte dei casi, gli acquirenti stanno vedendo tante e tante potenziali abitazioni: hanno bisogno di sentirsi capiti e rassicurati.

Consiglio pratico: prepara la casa la meglio delle sue potenzialità

L’aspetto psicologico è senza dubbio importantissimo, è chiaro e lo abbiamo appena visto. Esistono però dei fattori altrettanto delicati e fondamentali in fase di visita.

Non ti consiglieremo mai di mascherare eventuali difetti dell’appartamento, anzi, proprio in merito a questo, ti invitiamo ad essere professionale nell’esplicitare eventuali future sorprese.

Con questo concetto non ti stiamo consigliando di stilare una lista di difetti, semplicemente, qualora ci siano problemi strutturali o particolari negativi dei quali il potenziale acquirente deve essere messo a conoscenza, è giusto menzionarli.

Arriviamo ora a parlare dell’appartamento e di come sia più giusto valorizzarlo e prepararlo per le visite.

Naturalmente esistono in commercio talmente tante sfaccettature di tipologie di immobili che delineare una linea guida comune per tutti, è praticamente impossibile.

Ci sono però alcuni accorgimenti che potrebbero essere semplici e pratici da mettere in pratica.

Casa pulita a lucido: si deve sentire l’odore fresco del pulito.

Ti stiamo suggerendo forse una banalità? Fidati, non è sempre così. Preparare un appartamento per la vendita, necessita di una pulizia estrema oltre il normale. La casa dovrà essere impeccabile, i potenziali compratori dovranno sentire l’odore di pulito non appena varcheranno la porta: è fondamentale.

Ambienti ordinati con meno roba possibile in giro.

Preparare una casa per la vendita vuol dire anche questo: riorganizza tutto ciò che potrebbe essere un elemento di disturbo visivo durante la visita. Gli acquirenti dovranno fare un tour in ambienti sgombri ed ordinati: niente caos!

Depersonalizzazione: il ritratto di famiglia? Meglio evitare.

Questo consiglio ti potrà sembrare esagerato ma non lo è per niente. Anche se la casa in vendita è abitata da te e la tua famiglia da diversi anni, depersonalizzarla il più possibile potrebbe essere una mossa vincente.

Via foto e ritratti di famiglia dalle pareti, magneti delle vostre vacanze dal frigorifero e la foto di nonna Maria dal comodino.

Questo suggerimento è importantissimo perché il futuro acquirente durante la visita, ha bisogno di immaginarsi in quelli spazi: come potrebbe farlo guardando la foto di nonna Maria?

Gli esperti del settore hanno effettuato svariati test su tipologie differenti di abitazioni in vendita: è stato riscontrato che seguendo questi tre pratici consigli sopra indicati, il tuo appuntamento di vendita risulterà essere più fluido e produttivo.

Chiedi un feedback post appuntamento senza però essere invadente

Ricorda sempre che, i potenziali acquirenti con buone possibilità, stanno visionando una marea di immobili tutti nello stesso periodo.

E’ comprensibile che siano stremati ed anche un pelino confusi. Cercare casa, quella giusta, non è assolutamente semplice! Bisogna far fronte a tante variabili che si mescolano l’una con l’altra.

Ecco che quindi, l’ultimo ma essenziale consiglio è quello di chiedere un riscontro post appuntamento senza però fare la parte del venditore di pentole di turno di cui sopra.

Se i potenziali acquirenti ti danno modo di farlo, parla con loro, offri loro la possibilità di sedersi a bere un caffè dopo la visita: delle volte, entrare in empatia potrebbe rivelarsi la chiave di lettura più corretta.

Ovviamente, nel caso in cui stia vendendo con SkyCasa.it, la questione feedback e la potenziale conseguente trattativa la gestiremo per te.

In bocca al lupo!

– – – – – –

Vendi Casa?

Siamo l’unica agenzia immobiliare online dove puoi vendere casa a ZERO spese ed andare ad incassare un corrispettivo/premio fino all’1% del prezzo di vendita. Incredibile, ma vero!

– – – – – –

Posts Correlati

Confronta