SkyCasa.it – Gli Albori del PropTech

SkyCasa.it – Gli Albori del PropTech

SkyCasa.it – Gli Albori del PropTech

Di recente, siamo stati intervistati sulla rivista cartacea AziendaBanca, il magazine che dal 1996 racconta l’innovazione di banca e finanza.

Pubblicata in 10 numeri l’anno con diversi supplementi, si rivolge a tutto il management del mondo bancario, assicurativo, della gestione del risparmio, del credito, della consulenza e della tecnologia.

Qui sotto un estratto dell’articolo, oppure Clicca qui per scaricare l’articolo completo in pdf.

GLI ALBORI DEL PROPTECH

In Italia è un mercato agli albori, quello del PropTech – termine anglosassone nato dalla unione delle parole property e technology – era d’una una manciata di startup. Trentacinque, per l’esattezza, secondo il PropTech Monitor Italia del Politecnico di Milano pubblicato lo scorso anno, di cui undici nate nel 2016. «Ma a livello globale negli ultimi 4 anni oltre 800 PropTech e real estate startup, principalmente in Gran Bretagna e Stati Uniti, hanno raccolto capitali per 6 miliardi di dollari – premette Giuseppe Donvito, Partner di P101 Ventures. Inoltre, secondo un studio di KPMG, il PropTech potreb- be attirare 20 miliardi di dollari entro il 2020 a livello globale. Il crowdlending è chiaramente uno dei sotto settori del PropTech e, in generale, tutta la catena del valore dell’immobiliare sarà soggetta a una importante disruption digitale. L’Italia è agli inizi ma seguirà i trend di crescita del resto del mondo, anche considerando la storica tradizione immobiliare del nostro Paese».

IL BUSINESS IMMOBILIARE IBRIDO…

Sul mercato italiano è presente anche SkyCasa.it, che si definisce una «società immobiliare ibrida, che nasce per rispondere a tre problematiche: l’evoluzione del settore immobiliare in ottica tecnologica; una fetta consistente di disintermediato, tanto che il 45% delle compravendite totali sono gestite da privati; i paletti contrattuali molto evidenti delle agenzie immobiliari tradizionali – elenca Michele Schirru, CTO & Founder di SkyCasa. it. Digitalizzando e centralizzando il processo di compravendita degli immobili, andiamo a seguire un trend che è distribuito su scala globale, con esempi di interesse in UK e USA (Purplebricks e Redfin, per citarne alcuni). Inoltre, si abbassano e si razionalizzano i costi, raggiungendo una scalabilità non indifferente».

…PREMIA ANCHE CHI VENDE

Punto di forza di SkyCasa.it è la possibilità di avvicinare molto più il cliente rispetto a quanto potrebbe fare una tradizionale agenzia immobiliare. E, infine, premiare anche il venditore. «Eliminiamo infatti le barriere all’ingresso in termini contrattuali e provvigionali; e il cliente non ha vincoli di esclusiva o durata – sottolinea Schirru. Con lo scopo di aggredire il mercato ed ottenere un alto market share abbiamo anche iniziato a “ripagare” il venditore per la sua fiducia: premiamo il venditore di casa con l’1% del prezzo di vendita, fino a 4.998 euro. Il nostro obiettivo ora è raggiungere una fetta dello 0,5% del mercato entro il 2024, che vuol dire gestire circa 3mila compravendite l’anno».

LA RIPRESA DEL MERCATO
D’altronde, il mercato delle compravendite residenziali vive sicuramente una fase positiva: «il 2018 ha raggiunto le 580mila compravendite, dopo che nel biennio 2012-2013 si era toccato il fondo con 450mila transazioni – conclude Schirru. Le previsioni sono abbastanza rosee: il nostro centro studi evidenzia una ripresa superiore alle 600mila com- pravendite per il 2019 e si asseterà verso le 700mila nel 2021»

Clicca qui per scaricare l’articolo completo in pdf.

– – – – – –

Vendi Casa?

Siamo l’unica agenzia immobiliare online dove puoi vendere casa a ZERO spese ed andare ad incassare un corrispettivo/premio fino all’1% del prezzo di vendita. Incredibile, ma vero!

– – – – – –

Posts Correlati

Confronta